Casino de Montecarlo

Leggere il titolo alla romana o alla francese poco cambia negli effetti di quello che è avvenuto sulle strade del principato nella corsa di ieri. Procediamo per ordine:

Il circuito di Monaco: Simpatico tagadà tra i ricchi palazzi del principato, offre gare pallosissiime al fianco di simpatiche corse alla “scansa muretto”, ove chi mostra la maggiore perizia acrobatica riesce a portare la macchina al traguardo. Monaco è un circuito anacronistico, ma questo è quasi banale, quello che capisco di meno è come si riesca a legare la storia delle competizioni ad un percorso che, con la F1, ha poco a che spartire. Diciamo che forse è il contorno (prestigio, ricchezza, mondanità, esordi di case illustri, ecc.) a creare il casus belli. Rimanendo strettamente legati alla competizione Montecarlo andrebbe cancellato dal calendario.
(more…)



I commenti sono chiusi.