Mosley confermato

Mosley confermato……
….mmmmm……
troppo potere per essere decapitato o giusta sentenza in onore della libertà di costume…
…sai, sabato a roma c’è il Gay Pride, o semplicemente il “pride” come viene indicato da alcuni. :-)
Che dire; qualche amico destrofilo mi disse che nell’ultimo conflitto bellico il capo partito nazista anglosassone era un tale Mosley, credo parente del sopracitato beneamato presidente.
… e magari i vestiti del festino gli ha presi in prestito da quel parente. :-)
Resta il fatto della perenne sensazione di finto perbenismo da parte di un mondo dove, come diceva briatore, il più pulito c’ha la rogna. Si sta provando a dare il sistema della gestione della F1 a qualcun’altro, il problema è chi e cosa e come….
Nessuno al momento è riuscito a far abdicare il vecchio re che gode ancora di grossi benefici e tanti amici che lo votano alla fia (103 a 55); resta a me il dubbio di non voler destabilizzare le
geopolitiche mondiali nell’ambito della F1… insomma, visto che Todt aveva difeso Mosley mi domando se la “Scuderia” continuerà ad avere lo stesso strapotere una volta che il mandato di Mosley termina senza sconti e colpi di stato a fine 2009. Più semplicemente, al momento nessuno ha il coraggio di far abdicare il re, forse per paura di dare tutto in mano ad Ecclestone.
Forse più semplicemente lo scandalo mosley alla fine è una cosa troppo piccola per costringere Mosley ad abdicare, ci si è provato, ma non ci si è riusciti.



I commenti sono chiusi.